Lavatrice: Indispensabile Per Lavare I Vestiti

  • Steam Mix: L'utilizzo del vapore rende il bucato più morbido e facilita l'utilizzo del ferro da stiro, rimuove i cattivi odori e sanifica i capi rimuovendo batteri e allergeni
  • Durable Inverter: Il potente motore inverter di ultimissima generazione è estremamente efficiente garantendo migliori performance di lavaggio, risparmiando energia e riducendo al minimo la rumorosità
  • Pause&Add: Se hai dimenticato un indumento e hai già fatto partire la lavatrice puoi facilmente stopparla, aprire la porta e aggiungerlo grazie alla funzione Pause and Add
  • Allergy Care: Lo speciale programma AllergyCare utilizza una temperatura più elevata e un extra risciacquo per eliminare in modo efficace eventuali tracce di detergente dal tessuto, rimuovendo totalmente gli allergeni dai tuoi capi; perfetto per le pelli sensibili
  • Auto Wash: Questo programma è stato pensato per regolare automaticamente il ciclo, la durata del lavaggio e il numero di risciacqui in base alla quantità di bucato nella lavatrice
  • CONNETTIVITÀ NFC: grazie alle funzioni Smart Touch e Smart Cycles potrai collegare la Lavatrice Candy al tuo smartphone e arricchirla con programmi e funzionalità aggiuntive
  • CICLI RAPIDI: per te che sei sempre di corsa, Candy ha pensato a diversi programmi di lavaggio, dai 14 ai 59 minuti, che si adatteranno ad ogni tua esigenza
  • PARTENZA RITARDATA: non lasciare che il tuo bucato stia ore ad aspettarti ma programma l'avvio della Lavatrice con un ritardo massimo di 24 ore
  • RISPARMIO: mai più sprechi d'acqua e d’elettricità grazie al sensore di rilevamento peso che adatta automaticamente il programma alle dimensioni del carico
  • SMART CHECK-UP: tieni tutto sotto controllo, ricevi consigli e allunga la vita della tua Lavatrice Candy grazie alla funzione Smart check-up

Tanti anni fa, lavare i panni era un procedimento che richiedeva un sacco di tempo. Bisognava:

  1. Prendere l’acqua dal pozzo
  2. Riscaldare l’acqua
  3. Lavare i panni
  4. Prendere altra acqua per risciacquare i panni
  5. Strizzare i panni a mano
  6. Stendere i panni ad asciugare

Nel 1910, però, l’ingegnere americano Alva J. Fisher ha brevettato il 1° modello di lavatrice.

Le lavatrici hanno reso la vita di tutti molto più semplice. Al loro interno i vestiti vengono:

  • Inzuppati
  • Insaponati
  • Mossi di continuo
  • Strizzati

Finché non sono puliti al 100%.

L’acqua all’interno dell’elettrodomestico scioglie il detersivo che metti nel cassetto così da farlo mescolare per bene.

Per comprare la lavatrice più adatta a te, ci sono diversi aspetti che devi considerare:

  • Dimensioni: devi calcolare con attenzione le misure della lavatrice. Deve essere posizionata con facilità nel bagno o nella zona lavanderia. Se hai poco spazio puoi anche scegliere una lavatrice slim (LINK ARTICOLO)
  • Sistema di Carico: è la modalità con cui metti i vestiti nella lavatrice. Possono essere di 2 tipi:
    • Carica Frontale: è il sistema più diffuso. Offre un’ottima capacità di carico ed ha molte funzioni. Questo tipo di lavatrici occupa molto spazio
    • Carica Dall’Alto: è un tipo di lavatrice stretta che occupa poco spazio (di solito è larga 40 cm). La capacità di carico è limitata e non è possibile mettere degli oggetti sopra la lavatrice
  • Capacità di Carico: indica quanti vestiti può contenere il cestello della lavatrice con un singolo lavaggio. I modelli più piccoli possono avere una capacità di 5 Kg, mentre quelle più grandi arrivano anche ai 12 Kg. Per scegliere il modello ideale devi considerare quante persone useranno la lavatrice (esempio: per una casa con 4 persone va bene anche una lavatrice da 8 Kg)
  • Funzioni: si tratta di modalità extra che possono rendere più semplice l’uso della lavatrice, come ad esempio:
    • Rilevamento Automatico Carico: controlla in automatico il peso dei panni nel cestello ed indica quanto detersivo utilizzare regolando in automatico il carico d’acqua che serve, i movimenti del cestello e la velocità della centrifuga
    • Lavaggio Automatico: sensore che rileva quanto sono sporchi i panni per impostare in automatico il tipo di lavaggio da eseguire e quanto detergente usare
    • Regolazione Velocità Centrifuga: permette di aumentare o diminuire la velocità della centrifuga in base ai vestiti da lavare
    • Dosaggio Automatico: speciale dispenser con cui la lavatrice regola in automatico la quantità di detersivo necessaria per il lavaggio
    • Movimenti Multidirezionali: cestello speciale che esegue movimento rotatorio ed ondulatorio; in questo modo i capi vengono smossi ed i tempi di lavaggio sono molto più brevi
    • Funzione “Antipiega”: metodo speciale di lavaggio per non sgualcire i vestiti
    • Timer: permette l’avvio programmato del lavaggio senza alcun intervento
    • Blocco di sicurezza: evita che la lavatrice venga attivata per sbaglio dai bambini
    • Connesione Wireless: la laatrice si collega allo smartphone tramite WiFi, Bluetooth o NFC. Tramite questa connessione puoi eseguire una diagnosi della lavatrice, attivarla o bloccarla tramite smartphone e controllare le statistiche dell’elettrodomestico tramite app per smartphone
    • Asiugatura bucato: oltre a lavare i panni, la lavatrice li asciuga (questo modello è detto lavasciuga)
  • Centrifuga: è la velocità raggiunta dal cestello durante la centrifuga. Viene misurata in giri al minuto (rpm); più sono alti e più sarà facile che l’acqua verrà espulsa dai tessuti dei vestiti lasciandoli meno umidi a fine lavaggio. Una buona lavatrice raggiunge i 1200 rpm
  • Programmi di Lavaggio: sono i programmi che la lavatrice può eseguire per lavare gli abiti
    • Ciclo Cotone: perfetto per il cotone (va dai 30°C ai 90°C)
    • Ciclo ECO 40-60: utile per i vestiti in cotone e per lavaggi dove la lavatrice non viene riempita al massimo. Utile per risparmiare energia
    • Ciclo Delicato: usa temperatura più bassa (come 30-40°C) ed una centrifuga più debole per i tessuti delicati
    • Ciclo Lana: lavaggio a bassa temperatura per la lana
    • Ciclo Sintetici: per i capi sintetici
    • Ciclo Misti: perfetto per gli abiti che sono in cotone e viscosa, cotone/elastan, ecc.
    • Centrifuga e Centrifuga + Risciacquo: 2 programmi per lavare e centrifugare i capi resistenti
    • Capi Neri E Colorati: cicli a bassa temperatura per lavorare con vestiti colorati, chiari e scuri
    • Jeans: ciclo di lavaggio per i jeans
    • Lavaggio “a mano”: programma delicato con centrifuga molto bassa o assente
    • Lavaggio Rapido: dura 15-30 minuti per dare una lavata ai panni non molto sporchi
    • Macchie difficili: ciclo per vestiti molto sporchi con macchie d’erba, caffè, vino, ecc.
    • Igienizzante: sterilizza i vestiti lavati
    • Programma Allergy: elimina gli allergeni (come polline e peli di animali) dai vestiti
  • Consumo Energetico: indica quanta energia consuma la lavatrice mentre è in funzione. Viene calcolata tramite una scala che va dalla lettera G alla A+++ (i modelli con lettera G sono quelli che consumano di più, i modelli A+++ consumano di meno)
  • Rumorosità: segnala quanto rumore produce la lavatrice durante la centrifuga. La rumorosità viene misurata in dB (decibel). Più alti sono i decibel e più sarà rumorosa la lavatrice (di solito producono 50 dB durante il lavaggio e 70-80 dB durante la centrifuga). Se usi un ciclo di centrifuga a bassa velocità la lavatrice sarà meno rumorosa e vibrerà di meno.

Le Migliori

Slim

Carica dall’alto

Asciugatrice

7 Kg

8 Kg

9 Kg

10 Kg

Le Migliori Marche

Miele

Bosch

Samsung

Electrolux

Beko

Indesit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informazioni

Copyright © 2021
Geniodellostore.it

Categorie Più Cercate
Torna su